05 February 2007

Quantum Gravity

La nuova vita al CERN, fra le altre cose, comporta soventi viaggi di 4 ore e piu', sulla tratta Milano-Ginevra. Siccome la batteria del mio portatile ha (ormai) una durata di gran lunga inferiore [›››], si tratta della stessa avventura delle due ore di metropolitana giornaliere di quando frequentavo l'universita' a Milano, semplicemente accorpate a scadenza settimanale. Ovvero: tanto tempo per leggere.
Come avrete capito, sto semplicemente prendendola per le lunghe soltanto per dirvi cosa ho (con inattesa soddisfazione) cominciato a leggere: Quantum Gravity di Carlo Rovelli (in realta' nella sua versione draft di fine 2003 che si puo' trovare tra i link di approfondimento della pagina a lui dedicata della wikipedia).
Capisco che potrebbe trattarsi di un consiglio per nessuno, ma per chi ama il genere divulgativo e in particolare si interessa di questioni di fisica in prospettive piu' generali [›››], questa review rappresenta un gioiello davvero brillante (per ora sono ancora ai capitoli introduttivi, probabilmente quando affondera' sul serio nella Loop Quantum Gravity perdero' ogni capacita' di seguirlo...)
Le considerazioni che scaturiscono da una simile lettura sono infinite: la vastita' dei temi toccati e la densita' di concetti mediati sono squisitamente borgesiane, ma in piu' c'e' tutto lo spessore che deriva dal fatto che i temi non sono solo toccati, ma variamente sviscerati e rivoltati.
Appena ho un po' di tempo, provero' a dire due parole un po' piu' specifiche... stay tuned!

2 comments:

Anisotropie said...

ho in progetto questa lettura da parecchio... appena avrò un po' di tempo e molta voglia, lo affronterò!
nel frattempo... complimenti per la scelta!
seguirò il tuo blog (che ho appena scoperto) per sapere cosa ne pensi tu, intanto.

hronir said...

Sotto l'etichetta "rovelli" puoi trovare un po' delle cose che ho gia' avuto modo di scrivere su questa mia lettura (sempre in alto mare, peraltro...).
Qui, per intenderci:
http://hronir.blogspot.com/search/label/rovelli
Ciao!