07 July 2009

altro giro?

Ah, questi dannati post da scrivere in fretta e furia che poi scadono... :(
Questa volta la scadenza è l'11 luglio e il da farsi non è leggere uno shared-item o ascoltarsi un podcast, ma nientepopodimenochè iscriversi al Partito Democratico:
 
   —   ∴   —   
E' ARRIVATO IL MOMENTO. SIAMO IN MOLTI, MOLTISSIMI
Sogniamo un'Italia diversa,
crediamo nella cultura del merito, nella laicità della Stato, nella solidarietà, nel rispetto delle regole, nei diritti uguali per tutti, vogliamo liberare le energie migliori di questo paese e creare una squadra di persone che diano voce, forza, concretezza alle nostre idee.
IO CI SONO. E VOI?
Leggi l'intervista su la Repubblica.
   —   ∴   —   
 
Epperchémmai?
Ah, non chiedetelo certo a me, non so niente: non so perchè bisognerebbe farlo entro l'11 luglio e soprattutto non so perchè, davvero, bisognerebbe farlo.
Ogni volta sbuca fuori questa storia della nuova possibilità, della nuova occasione da non perdere, del questa è la volta buona. E ogni volta finisce sempre che il PD si riveste da pesce pilota del PDL. Ed io sinceramente sono un po' stanco, perdonate la volgarità, di essere preso per i fondelli.
Però questa volta ne parlano in tanti e ben referenziati: Chiara, Corrado, Marco, anche Andrea nei suoi shared-item... (cfr. anche l'UAAR).
Da quel che ho capito, si tratterebbe di iscriversi al partito per poter votare all'elezione del segretario, prima ancora di pensare alle (eventuali) primarie, per poter dar peso ad una figura non governata, perdonate il neologismo, dalle solite logiche di partito. Prima di sentir parlare di Ignazio Marino, pensavo a Bersani ma, come ha detto Marco togliendomi le parole di bocca la gente che oggi sta dietro alla sua candidatura non mi piace mica tanto: manco a dirlo, sono proprio quelli che dieci anni fa, quando era ministro, lo contestavano per le sue politiche troppo liberali!
 
Non so, ma ci sto pensando su. Epperò devo sbrigarmi a decidere.
 
Per iscriversi al PD basta presentarsi con un documento al circolo più vicino al luogo in cui abiti. Una volta iscritto invia un'email all'indirizzo ignazio.marino@gmail.com.

3 comments:

Marco said...

L'11 luglio? Gasp, ma non era il 21?

hronir said...

Il 21? Boh, il comunicato di Ignazio Marino parla dell'11, forse solo perchè vuol provare a "contarci" un po' prima...

Sul sito, per rispondere alla domanda del PS al post sul tuo blog, ho visto che c'è una pagina tesseramento online, ma poi temo sia necessario ritirare la tessera "nel Circolo territoriale più vicino al tuo indirizzo di residenza"...

davide scaini said...

parlavamo anche noi di questo pochissimi giorni fa... un mio amico avrebbe dovuto fornirmi un post della sua "conversione" per il blog... io ancora non ce la faccio a iscrivermi al pd, ma gli auguro veramente ogni bene (cioè che prima o poi riesca a prendere una piega che possa rappresentarmi).
ciao
d