21 June 2015

Teoria economica, da zero /27.2

Il punto di partenza è dunque il semplice stato di stasi. Non si tratta di uno stato immaginario, ma si verifica realmente nel processo di mercato: si verifica ogni volta che tutti i compratori e i venditori disposti ad effettuare scambi al prezzo di mercato e che sono a conoscenza di poterlo fare, l'hanno già fatto. Era uno stato di stasi quello del capitolo 4, in cui i commercianti di capre e mais avevano effettuato tutti gli scambi che giudicavano profittevoli e gli scambi erano quindi cessati. In un'economia reale, questa situazione si presenta più e più volte. Chiunque scorra lo stock market ticker, la cronologia in tempo reale della situazione di borsa, può osservare il presentarsi dello stato di stasi più volte al giorno: a volte per qualche secondo, a volte per minuti, a volte persino per ore, su titoli poco scambiati, non c'è alcuna attività di scambio. Tutti i compratori disposti a comprare al prezzo corrente e i venditori disposti a vendere al prezzo corrente l'hanno fatto.
 
0, 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10, 11, 12,
13, 14, 15, 16, 17, 18, 19, 20, 21, 22, 23,
24, 25, 26, 27, 28
 

0 comments: