14 June 2015

Teoria economica, da zero /25.1

Come possiamo quantificare i costi che rendono conto dello stipendio di Michael Jordan pagato dai Bulls per giocare con loro? Non gli "costa" forse 34 milioni all'anno, produrre i suoi risultati di pallacanestro, giustificando il suo salario? Per alcuni economisti, la risposta è sì: sono i costi a giustificare il suo salario — non appena si realizza che il costo di giocare con i Bulls è costituito da quel potrebbe fare in alternativa, ad esempio giocare con i Lakers, o con qualche altra squadra.
Per valutare i costi di Jordan, cioè, dobbiamo considerare i cosiddetti costi di opportunità.
 
0, 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10, 11, 12,
13, 14, 15, 16, 17, 18, 19, 20, 21, 22, 23,
24, 25, 26
 

0 comments: