22 October 2007

Parchimetri a Milano!

Nelle città normali ci sono i parchimetri. A Milano invece hanno inventato questa cosa bellissima dei "gratta e parcheggia".
Nelle città normali i parcheggi sono a pagamento nelle ore lavorative. A Milano la sosta si paga fino a mezzanotte.
Il risultato è che se il sabato sera esci in macchina (la metropolitana diventa zucca a mezzanotte) quando ormai i tabacchini sono chiusi... sei fregato.
Ma si sa, Milano e' la citta' piu' europea del mondo: neanche New York e' cosi' europea come Milano!

7 comments:

Edo said...

Siee, ma a Milano arrivate dopo i fochi! Noi il gratta-e-sosta a Firenze ci s'ha da svariati anni. E per un certo periodo ci s'aveva anche i parcheggi con le righe blu con pallino rosso ad indicare non ricordo cosa. Ma ora credo siano fuori legge...

E scusatemi s'e' poco.

hronir said...

Giue! Ma a parte la scomodita' di dover cercare un tabacchino, anche da voi il parcheggio e' a pagamento anche fuori l'orario di apertura degli stessi?!?

Edo said...

La giusta risposta e' sonasegaio.

Forse che era questo il significato del pallino rosso? Che era un parcheggio notturno a pago?

boh

alessio said...

no Edo, il bollino rosso voleva dire che era a pago anche per i residenti

Edo said...

o forse che dovevi pagare anche se avevi pagato e avevi la targa pari, se ce l'avevi dispari e non avevi pagato allora dovevi avere il gratta e sosta altrimenti bastsava lo scontrino della macchinetta, senno' se non eri residente, ma con targa pari, entro 30 m dal parcheggio, dovevi pagare col sangue altrimenti ti mettevano le ganasce.

Mi viene in mente i blocchi della circolazione generati col polygen.

Anonymous said...

Non ti lamentare... qua a napoli spesso e volentieri non ci sono i parcometri ed i tabaccai son chiusi. C'è però un bel parcheggiatore abusivo che se non vien pagato ti riga la macchina (o se gli girano ti sfonda anche il vetro o ti buca le gomme). E se lo paghi e passa la municipale ti fa una bella multa perchè chiaramente il tagliandino non c'è.
Figo eh?

BiGAlex
http://www.bigalex.it

hronir said...

:-(