17 July 2015

Teoria economica, da zero /31.13

È anche importante rendersi conto che è solo attraverso l'attività imprenditoriale di ricerca del guadagno dalle discrepanze nei prezzi di mercato che quelle discrepanze vengono eliminate. Uno dei principali oggetti di studio di Israel Kirzner, uno studente di Mises, è stato proprio il dimostrare che l'idea stessa di prezzi di equilibrio non ha alcun senso senza il processo imprenditoriale: quando gli economisti disegnano le curve di domanda e offerta e scrivono equazioni che descrivono lo stato di equilibrio (l'economia in ciclo perenne), non offrono alcuna spiegazione su come l'economia possa giungere in un tale stato.
Ebbene, la forza che muove il mercato è il desiderio di profitto, di migliorare la propria condizione: è questa forza che altera i prezzi e spinge domanda e offerta verso l'equilibrio.
 
0, 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10, 11, 12,
13, 14, 15, 16, 17, 18, 19, 20, 21, 22, 23,
24, 25, 26, 27, 28, 29, 30, 31, 32
 

0 comments: