02 November 2008

I polpi dell'orologiaio miope


Polpo dagli anelli blu
(foto Sarabellum, via L’orologiaio miope)
Se seguite i miei shared item (qui i feed) li avrete già notati: due post semplicemente fantastici.
 
Una delle specie piu’ intelligenti che conosciamo, ma la cui intelligenza ci appare inspiegabile e fuori posto.
 
[...] il polpo cambia colore. Come? Il meccanismo e’ pazzesco.
 
PS
[...] Come faccia, e’ un mistero. C’e’ sicuramente qualcosa che non abbiamo capito, anche perche’ pare che i polpi vedano in bianco e nero!
Ecco, non chiedetemi, dopo la serie sulle api, di farne un'altra sulla visione dei polpi...! :)

9 comments:

fabristol said...

Ricordatevi che il polpo è più intelligente del vostro cane.
E non è una battuta...

hronir said...

...è appena (be', si fa per dire) apparsa una terza puntata! Inperdibile anche questa!

Eppure in questo deserto abissale vaga solitario, da centinaia di milioni di anni, un fantasma nero.

fabristol said...

L'altra settimana è uscito un paper sui polpi su Current Biology con un video eccezionale. Un polpo imparava ad evitare un oggetto di un certo colore (che dava una piccola scossa) in meno di due prove. Cioè per fare una cosa del genere ad un cane ci metti un paio di settimane.

hronir said...

Forse (ma sto dicendo una cosa da sempliciotto, potrebbe essere un'idea molto ingenua e sbagliata) l'intelligenza e' trainata dalla necessita'/possibilita' di usare un organo complesso e general purpose: le mani, nel nostro caso, che si sono "liberate" quando siamo scesi dagli alberi, i tentacoli, nel caso dei polpi...

fabristol said...

No no e' correttissimo. Per manipolare oggetti c'e' bisogno di un cervello grande. Anche i pappagalli manipolano oggetti con zampe e becco. Ed infatti sono molto intelligenti.

tupaia said...

i delfini non hanno nulla per manipolare ma sono intelligentissimi lo stesso. Con la dovuta eccezione del polpo (per cui potrebbe essere un retaggio ancestrale), tutti gli animali con un'intelligenza "antropoide" sono sociali, forse le interazioni tra gli ndividui sono piu' importanti delle mani per sviluppare un cervello grande. Forse.
Grazie per la segnalazione dei post.
Ciao
Tupaia

fabristol said...

Beh non e' stato detto che quella della manipolazione fosse la caratteristica principale ma sicuramente e' importante. Il polpo di converso non ha socialita'...
il delfino pero' e' abilissimo ad usare il suo muso per manipolare oggetti.

tupaia said...

la manipolazione serve a usare strumenti. Le formiche usano strumenti e il signolo individuo non e' intelligente. Le lontre usano strumenti e non si dice "furbo come una lontra", mi pare. Siamo in un caso di post hoc ergo propter hoc. Le manipolazione sviluppa l'intelligenza, o essere intelligenti alla lunga porta a usare strumenti? La mia impressione e' che sia vera la seconda. Poi, possiamo discuterne.
Ciao
Tupaia

hronir said...

Lo dicevo io, che la mia era un'idea cosi', un po' sempliciotta... :)

PS
Tupaia, la prossima volta aggiungi il protocollo
http://
davanti all'URL del tuo blog in questi commenti, altrimenti blogger fa casino...